Evitare allergie invernali
Rappresentazione allergia invernale

Come Evitare le Allergie Invernali

Benessere

Scopri come Evitare che Acari della polvere, peli di animale, spore della muffa e scarafaggi, inneschino le allergie invernali.

Il miglior modo per capire come si innescano problemi respiratori per chi ha problemi di naso o asma è di dividerli in due categorie, allergiche e non-allergiche.

Fattori non allergici includono: residui chimici di prodotti per pulire; piccole particelle di polvere dai tappeti o vestiti;  polveri prodotte dai forni, stufe, caminetti e tabacco; aria calda, spifferi freddi, fragranze contenute nei deodoranti per la casa o prodotti per la pulizia ed anche in qualsiasi materiale talmente piccolo da poter essere trasportato nell’aria.

Come potete vedere ci sono molti fattori da considerare. Potete rendervi conto della densità dei pulviscoli nell’aria del vostro appartamento, guardando attraverso i raggi del sole che passano attraverso una finestra chiusa, e vedete tutte le particelle di pulviscolo illuminate.

Sicuramente è una situazione a cui potete rimediare.

Qui fornisco 10 consigli per ridurre allergie e I fattori che le innescano:

  1. Se avete degli animali teneteli lontani dalla vostra camera da letto. Non solo aumenta le particelle di peli del cane nella vostra camera, ma produce anche più cibo per già acari della polvere.
  2. Utilizzate prodotti per la pulizia che non contengano fragranze. Anche prodotti per lavare I vestiti, cosi come varechine e prodotti per ammorbidire e’ meglio utilizzare quelli che non sono profumati.
  3. Cambiate i filtri del vostro impianto di riscaldamento se è di quei modelli nuovi ad aria, in modo che non diventino saturi di polvere.
  4. Se non utilizzate nessuna fonte di umidità considerate l’acquisto di un piccolo umidificatore, o di utilizzare quei piccoli contenitori ceramici che si attaccano ai termosifoni dopo averli riempiti di acqua. Assicuratevi di tenerli ben puliti, per evitare la creazione di muffe. Aria secca è nociva per sinusiti e gola durante il periodo invernale.
  5. Considerate l’acquisto di un albero di natale di plastica, gli alberi sempre verdi quando in un ambiente caldo possono produrre milioni di spore della muffa microscopiche.
  6. Se utilizzate dei caminetti, usate un tipo di legna che produce poco fumo. Costa un po di più, me ne vale la pena. Certamente, sarebbe meglio eliminare qualsiasi combustione. Tenete chiuse le porte delle vostre camere quando il camino o la stufa sono accesi.
  7. Se non avete cuscini e materassi anti-acaro, cominciate ad utilizzarli! La copertura per il materasso dovrebbe essere lavata con acqua calda almeno ogni settimana.
  8. I Dispositivi che filtrano l’aria, sono sicuramente efficaci nel rimuovere pulviscoli. I più efficienti sono I cosi detti HEPA ad efficienza, ma anche quelli elettrostatici sono molto validi.
  9. Tenete la vostra casa lontana dal fumo di sigaretta, o il fumo di sigaretta lontano dalla vostra casa. Il fumo passivo non è preso molto in considerazione. Il fumo si insinua dappertutto, nei tappeti, cuscini e materassi, e può rimanere attivo per anni.
  10. E per finire le persone che soffrono di allergie invernali dovrebbero fare una visita al loro allergologo, per ricevere più prescrizioni mediche, se, se ne ha bisogno.

L’ultimo consiglio non ridurrà il rischio di avere allergie prodotte da allergeni presenti nella vostra casa, ma vi aiuterà a stare meglio.